Centro iscritto al Registro Nazionale PMA con codice identificativo 080002
Contattaci +39 051 307307

Laurea

Scienze Biologiche, Università degli Studi di Bologna, 1982

Corsi di specializzazione

Master in Immunologia, IVIC (Centro Venezuelano per la Ricerca Scientifica) di Caracas, 1989

Certificazione ESHRE per Embriologi Senior 2008

Attività Scientifica

  • Dal 2000 al 2004: membro di numerose associazioni Italiane ed Estere nell’ambito specialistico
  • Dal 2000 al 2004: membro del Consiglio Direttivo del Consorzio Europeo per la Diagnosi Genetica Preimpianto
  • Dal 2004: membro del Consiglio Direttivo del gruppo speciale di interesse in Embriologia di ESHRE
  • Dal 2008: coordinatrice del gruppo speciale di interesse in Embriologia di ESHRE
  • Dal 2005 al 2009: rappresentante per l’Italia presso lo European Assisted Conception Consortium, EACC, di ESHRE, relativo all’implementazione negli Stati Membri della Direttiva Europea 2004/23/EC
  • Dal 2007 al 2009: membro del Comitato Direttivo dell’EACC
  • Dal 2011 al 2015: Membro del Comitato Esecutivo dell’ESHRE – European Society of Human Reproduction and Embryology
  • Dal 2015: Coordinatore dei Gruppi di Interesse Speciale di ESHRE
  • Dal 2017: Chairman-elect di ESHRE
  • Dal 2019: Chairman di ESHRE
  • Autrice e co-autrice di oltre 200 pubblicazioni su riviste specialistiche italiane ed estere

Attività di carriera

  • Dal 1978 al 1980: frequenza pre-laurea presso l’Istituto di Microbiologia dell’Ospedale S.Orsola-Malpighi di Bologna
  • Dal 1986 al 1988: tesista di Master presso il Laboratorio di Fisiopatologia dell’Istituto Venezuelano per la Ricerca Scientifica IVIC di Caracas
  • Dal 1988 al 1991: ricercatrice presso il Laboratorio di Fisiopatologia dell’IVIC, responsabile della sezione cellulare e molecolare d’Immunogenetica
  • Dal 1991 al 2005: Direttore dei Laboratori di medicina della riproduzione presso SISMeR
  • Dal 2005: Direttore R&D presso SISMeR
  • Dal 2012: Coordinatore Laboratori e Ricerca SISMeR

«Ho sempre desiderato studiare biologia, e così ho fatto. Fin da ragazza amavo leggere i libri di testo di mia madre, di professione biologa». Dopo la laurea, la dott.ssa Magli si trasferisce in Venezuela dove prosegue la formazione attraverso ulteriori studi in biologia molecolare. Successivamente, presso la Monash University di Melbourne, in Australia, compie un’importante esperienza sulle tecniche di diagnosi preimpianto. L’incontro con SISMeR avviene in maniera quasi fortuita nel 1994 grazie ad un annuncio sul giornale.

Maria Cristina Magli definisce il laboratorio come la conseguenza naturale e fortunata della biologia: «vedere cellule in continuo movimento, il loro costante sviluppo, giorno dopo giorno, è una grande emozione, nonostante ci sia la consapevolezza che solo alcune di esse si svilupperanno. La disciplina è ancora giovane e offre ancora molto spazio a nuove scoperte». La dott.ssa Magli ha fornito il suo contribuito a partire dall’inizio degli anni ’90, insieme allo staff di SISMeR, attraverso le prime implementazioni della diagnosi preimpianto e, come descritto in una pubblicazione del 1999, con la collaborazione tra SISMeR e la Monash University di Melbourne, attraverso la nascita a Bologna del primo bambino al mondo concepito da un ovocita vitrificato.