Il Test combinato è un test che associa, con l’utilizzo di specifici software, i valori della misurazione della Plica nucale con quelli del Bi-Test, tenendo conto della lunghezza vertice sacro del feto e dell’età materna, in modo da calcolare un indice di rischio per le tre più comuni anomalie cromosomiche (trisomia 13,18 e 21).

Info utili

La valutazione del risultato del Test combinato può consentire di individuare, con una accuratezza attorno al 90%, i feti portatori di anomalie cromosomiche, in modo da consentire un ricorso più mirato alle tecniche invasive di diagnosi prenatale, Villocentesi e Amniocentesi. Valori alterati al Test combinato possono anche rilevarsi nel caso di alcune anomalie fetali (soprattutto cardiache) o in condizioni di rischio ostetrico.

Come prenotare

Per la prenotazione è necessario contattare telefonicamente il Centro scelto.

Per saperne di più

SISMeR mette a disposizione dei propri pazienti utile materiale informativo per approfondire i temi legati all’infertilità e alle tecniche di Procreazione Medicalmente Assistita. A tal proposito ha edito una collana di libretti che vengono consegnati ai pazienti quando visitano il proprio Centro SISMeR.